Whistleblowing 

 La normativa Whistleblowing riguarda la tutela della persona che effettua una segnalazione in ambito di illeciti (amministrativi, contabili, civili, penali o violazioni delle norme, in ambito sia privato sia pubblico.) ai sensi del DL n. 24 del 10/03/2023 (Decreto Whistleblowing), di attuazione della Direttiva Europea 2019/1937, ovvero le persone che segnalano illeciti.

 

Come effettuare una segnalazione

La segnalazione può essere fatta in due modalità:

- Segnalazione Verbale all’Organo di Valutazione 

- Segnalazione Documentale mediante apposito modulo scaricabile da questa pagina

All’atto della ricezione della segnalazione, sarà rilasciato al Segnalante che abbia indicato un canale di contatto un avviso di avvenuta consegna della Segnalazione. Ricevuta la Segnalazione, sarà emesso avviso di ricevimento della Segnalazione medesima entro sette giorni dalla data di ricezione.

Non verranno prese in considerazione le Segnalazioni fondate su mere indiscrezioni o voci, scarsamente attendibili. In questa prospettiva, è opportuno che le predette Segnalazioni siano il più possibile circostanziate e offrano il maggior numero di elementi, al fine di consentire alla Società di effettuare le dovute verifiche.

 

Riferimenti normativi

Legge 30 novembre 2017 n.179

Legge 6 novembre 2012 n. 190

Ultimo aggiornamento 09 febbraio 2024 ore 11:20

 

→   Modulo segnalazione illeciti

→   Informativa privacy

→   Indicazioni per compilazione ed inoltro segnalazioni 

→   Modulo Segnalazione Whistleblowing Completo

Contrassegna "Ricordami" per accedere al tuo carrello con questo computer anche se non sei registrato.